Partecipa al laboratorio teatrale di CRiB

Dal 15 al 29 marzo, collettivo CRiB indaga il tema della diversità con il lavoro T=wins, “una ricerca multidisciplinare che interroga le stelle per comprendere la relazione che intercorre tra ‘spazio’, ‘tempo’ e la nostra percezione del reale” a partire dalla storia vera della missione spaziale promossa dalla NASA che ha visto coinvolti i gemelli astronauti Scott e Mark Kelly e con l’obiettivo di indagare, tra le altre cose, gli effetti di un anno in orbita sul corpo umano.

All’interno della residenza, la compagnia incontra il territorio durante momenti specifici e attraverso laboratori gratuiti aperti al pubblico. Nello specifico, i giorni 17,18 e 24, 25 marzo dalle 18 alle 20 il collettivo porrà ai partecipanti le domande: La parola e il movimento possono entrare in contatto? Quanto una influenza l’altro e viceversa? Si possono danzare le parole? Si può parlare con il corpo?

Partecipa al laboratorio teatrale di Confine Incerto

Le due artiste Anna Macrì  ed Emi Bianchi di Confine Incerto, i giorni 4 e 5 marzo dalle 16 alle 17 con le prove aperte, e dalle 17 alle 19 con l’attività laboratoriale terranno un incontro incentrato sull’identità di genere e le forme di potere con l’obiettivo di indagare quali siano le dinamiche legate all’esercizio del potere e del dominio sugli altri che si celano anche nei semplici gesti quotidiani. Il laboratorio di marzo che interesserà la dimensione del gesto, del movimento e della parola, accessibile anche a chi non si occupa di teatro o danza,  è il primo di due step che si chiuderanno con un secondo appuntamento nella seconda metà di aprile. 

Scopri il vincitore del Bando di produzione NdN 2020-2021!

DRACMA, Centro sperimentale d’arti sceniche attraverso l’adesione a NdN – Network nuova Drammaturgia promuove il dialogo tra drammaturghi emergenti e drammaturghi riconosciuti sostenendo la nuova drammaturgia in Italia e favorendo le connessioni tra le realtà del network e la residenza artistica polistenese.

I progetti partecipanti al bando per la manifestazione di interesse per la mise en espace di LEVIATANO di Riccardo Tabilio, testo vincitore della X Edizione NdN – Network nuova Drammaturgia, sono stati numerosi oltrepassando 50 candidature. Un’esplosione di creatività: visioni diverse, originali, punti di vista ed analisi, ognuno dei quali ha colpito la giuria in modo differente.

Tra tutti, il progetto scelto come vincitore per la produzione e messa in scena del testo è stato quello…

Progetti vincitori – bando rEsistenze 2020​

Non è stato facile, tra le 60 proposte arrivate,  assegnare le 3 Residenze del Bando rEsistenze teatrali – Artisti nei Territori 2020, e per il poco tempo disponibile e per la qualità e l’impegno creativo che a vario titolo e in generale abbiamo riscontrato. La prima e più corposa selezione è avvenuta sulla rispondenza al presupposto prioritario del bando, ovvero il tema della Diversità, declinabile sì in ogni possibile accezione ma a patto di farne il focus centrale di ciascun progetto presentato, e secondariamente sulla rispondenza ai criteri prioritari di selezione indicati.

Bando rEsistenze 2020

Attraverso il presente bando per Residenze AnT 2020, si vuole supportare n° 3 Artisti/Compagnie che lavorano in Italia nell’ambito del teatro contemporaneo e della ricerca performativa e che non abbiano gli spazi adeguati a sviluppare il processo creativo né i finanziamenti sufficienti…

Sindrome Italia

<<“Sindrome Italia. O delle vite sospese”, secondo classificato al Premio Ipazia per la Drammaturgia 2019, è il testo sul quale l’artista catanese sta costruendo uno spettacolo che ella stessa dirige e interpreta. Tiziana Francesca Vaccaro ha dapprima scavato nella vita delle donne cui si ascrive la sindrome che dà il titolo allo spettacolo e che […]