residenze

2018 - 2020

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

2015 - 2017

Nel 2015 la Residenza Teatrale Regionale ottiene il riconoscimento MIBACT come Residenza Artistica Nazionale (www.residenzeartistiche.it) ai sensi della Legge reg. n. 3 del 2004 e art. 45 del decreto del MIBACT del 1 luglio 2014 e dal 2015 al 2017. Il riconoscimento prevede che le Compagnie già titolari di Residenza Regionale sostengano giovani compagnie nazionali, da individuare di anno in anno, attraverso l’assegnazione di periodi di residenza nella propria sede ed attraverso la messa a disposizione di servizi e finanziamenti.

Il progetto di Residenza Del Bello perduto, cofinanziato da Regione Calabria e MIBACT ai sensi  della L.R. n. 3 del 9 febbraio 2004  e  art. 45 D.M. 1 luglio 2014, se pur con obiettivi e strategie programmatiche diverse, ha dato continuità strategica d’immagine e di contenuti al precedente progetto regionale Alla ricerca del Bello perduto con cui è stata assegnata la Residenza alla Compagnia Dracma nel Comune di Polistena (RC).

Il nuovo progetto che prevede come obiettivo prioritario quello di dare sostegno a giovani compagnie nazionali del Teatro Contemporaneo attraverso l’assegnazione di periodi di residenza artistica (Obiettivo A ) ha consentito di continuare in maniera quasi naturale quanto già precedentemente instaurato e realizzato con successo dalla Compagnia Dracma sul territorio della Piana di Gioia Tauro in termini di azioni sul territorio e ovvero  l’attività didattica per avvicinare il territorio alle discipline teatrali, la formazione del pubblico, la programmazione di spettacoli di drammaturgia contemporanea e teatro di ricerca, l’implementazione di reti e scambi di buone pratiche con realtà già operanti in ambito nazionale e internazionale, attività di confronto e collaborazione con le realtà territoriali pubbliche e private del settore culturale, sociale e della formazione. Tutte azioni contemplate negli obiettivi strategici B e C che il progetto ministeriale ha richiesto.

Nel triennio sono stati realizzati circa 75 giorni di residenza offerti a 7 Compagnie/Artisti, ospitati con tutoraggio tecnico, artistico e d organizzativo; sono state realizzate circa 150 giornate di formazione teatrale sul territorio con il coinvolgimento anche degli artisti in residenza e sono state effettuate più di 40 repliche di spettacoli di teatro contemporaneo, con momenti di formazione del pubblico ed il coinvolgimento attivo degli artisti ospitati.